ATTENZIONE: spedizione è gratuita per ordini superiori a 29€

CENTRO

Pelle normale – Mantieni la condizione perfetta in 3 mosse essenziali. 

Hola guapa! 

Siamo qui per parlare di skincare e capire quali prodotti scegliere per la tua tipologia di pelle. Abbiamo già affrontato l’argomento in questo articolo, dove ti abbiamo spiegato le caratteristiche delle diverse tipologie di pelle e come capire qual’è la tua. 

Oggi invece ci occuperemo di…..(rullo di tamburi): pelle normale! Che spettacolo vero? Avere una pelle normale è l’obiettivo di tutte, è l’equilibrio perfetto di una cute che non sembra avere particolari esigenze. Il suo aspetto è fresco, luminoso e compatto, non presenta grossi inestetismi o pori dilatati, caratteristiche date dal giusto equilibrio del film idrolipidico ed un costante rinnovo cellulare.

Attenzione però! Mantenere l’equilibrio di una pelle perfetta è di fondamentale importanza per permetterle di conservare le sue caratteristiche il più a lungo possibile. Il nostro consiglio è quindi quello di prenderti cura della tua pelle normale cercando di non alterarne le caratteristiche e prevenire eventuali cambiamenti/peggioramenti nel futuro. 

Vediamo insieme 3 mosse essenziali da seguire per mantenere la condizione di perfetto equilibrio di una pelle normale. 

Prima mossa 

Detergi dalle impurità 

La prima mossa, quella che non può mai mancare in una skincare, è la detersione. La pelle normale, anche se non possiede esigenze particolari, necessita di una detersione accurata dallo sporco oppure dal trucco. Questo passaggio è molto importante per mantenerla sana, prevenire dall’ostruzione dei pori e dalle impurità che causano inestetismi. In questo caso si può effettuare sia una detersione per affinità, che una doppia detersione facendo una pulizia della pelle più completa. 

Parti con una detersione per affinità usando un detergente a base oleosa che a contatto con il sebo del viso deterge dalle impurità e agenti esterni, strucca e lascia la pelle compatta. Dopo aver lavato il viso, se vuoi proseguire svolgendo una doppia detersione, usa un detergente schiumogeno per asportare le eventuali tracce di sporco rimaste, lenire ed idratare. 

Seconda mossa 

Previeni l’invecchiamento cutaneo 

Sarai sicuramente d’accordo che prevenire è meglio che curare! A questo punto quindi, per prevenire l’invecchiamento cutaneo e ridurre la produzione dei radicali liberi dovrai munirti di uno siero antiossidante che donerà un’ulteriore luminosità alla pelle mantenendola compatta. 

E se vuoi fare una mossa in più con un passaggio aggiuntivo per una pelle normale, una volta a settimana puoi usare uno scrub delicato che aiuta ad esfoliare il viso rimuovendo tutte le impurità che si creano sulla superficie cutanea.

Terza mossa: 

Mantieni l’idratazione 

Una pelle normale non ha grossi sbilanci a livello di idratazione, se non quelli legati per esempio agli agenti atmosferici riguardanti la stagionalità. Mantenere comunque lo stato di idratazione al giusto livello è importante per proteggere il viso e prevenire eventuali squilibri futuri. Una crema dalla texture leggera fa al caso tuo per sigillare la tua beauty routine, donare nutrimento e proteggere dagli agenti esterni. 

Come abbiamo visto, la pelle normale non ha bisogno di particolari accorgimenti, ma necessita di alcuni passaggi fondamentali della skincare che permettono di mantenere questo sano equilibrio il più a lungo possibile, senza alterare le funzioni già ottime di questa tipologia di cute. 

Nel prossimo articolo vedremo insieme come trattare l’ultima tipologia: la pelle mista, e condivideremo con te tutti i segreti sulla beauty routine più adatta. Se ti sei persa gli articoli precedenti li puoi trovare qui: 

– Pelle grassa

– Pelle secca

Se sei curiosa di sapere la skincare tropicale essenziale che abbiamo pensato per te ti aspettiamo nel nostro shop online!

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI IN PROMOZIONE

Articoli recenti

prenota un trattamento!

Regalati un'esperienza di assoluto relax

Cliccando sul pulsante si aprirà un collegamento per la chat Guapa su Whatsapp

COSA CERCHI?

Non sai di cosa hai bisogno?
Rispondi a queste due domande!